di Veronica Godano 25 Novembre 2019

Due lotti di cotechino sono stati ritirati dal mercato per rischio chimico ossia per la presenza di antibiotici “sulfamidici su materia”. Si tratta dei prodotti del salumificio “Romano Mainelli Srl” di Oleggio (Novara) in via Valsesia 21, segnalati dal ministero della Salute. Sul sito del dicastero, nella sezione ad hoc per i “Richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori”, sono elencati i lotti di produzione a rischio: 18431921 e 18431931.

Il prodotto è venduto in confezioni da 500 grammi circa. Nell’avviso del ministero è riportata la dicitura “Presenza di sulfamidici su materia comunicatoci dal fornitore di materia prima”. Il ministero chiede, inoltre, di non consumare il prodotto e di restituirlo al punto vendita. I sulfamidici o sulfonamidici sono una classe di farmaci di tipo sintetico con azione batteriostatica.

La segnalazione arriva proprio a ridosso di Natale, quando questo tipo di alimento sale in cima alla lista della spesa degli italiani. Ricordiamo che gli operatori del settore alimentare (OSA), qualora il prodotto fosse già stato venduto al consumatore, devono provvedere al richiamo cioè devono informare gli utenti sui rischi dei prodotti, anche attraverso cartelloni da apporre nei punti vendita e il richiamo specifico sul portale del ministero della Salute. La pubblicazione è a cura della Regione competente per territorio, che riceve la notifica direttamente dall’OSA, previa valutazione dell’Asl.

Fonte: Ministero della salute