di Elisa Erriu 17 Gennaio 2021

Deliveroo ha annunciato la scorsa settimana che grazie ai suoi investitori ora l’azienda di consegne a domicilio vale più di $7 miliardi.

Con l’ultima raccolta fondi, la società con il canguro blu può sognare la quotazione in Borsa, grazie al valore aziendale raggiunto di $ 7 miliardi (£ 5,1 miliardi).  Tra i maggiori investitori dell’ultimo round per Deliveroo, figura Durable Capital, che ha anche investito in DoorDash (il colosso Usa del food delivery) and Affirm (fintech), due società tech che si sono quotate nel 2020, con Door Dash che ha visto il prezzo delle sue azioni raddoppiare il giorno della quotazione.

Questo investimento ci aiuterà a continuare a innovare, sviluppando nuovi strumenti tecnologici per supportare i ristoranti, per fornire ai motociclisti più lavoro e per ampliare la scelta per i clienti“, ha affermato Will Shu, fondatore e amministratore delegato di Deliveroo. Tra le altre innovazioni, ha in programma di utilizzare il denaro per creare siti per la consegna di cucine e far crescere la propria attività di alimentari online.

Il pesante investimento di Deliveroo nella tecnologia ha portato a un’uscita di 319,9 milioni di sterline nel 2019, che ha costretto la società a contrarre un prestito a breve termine di 198 milioni di sterline per mitigare le perdite. Ma da allora, la pandemia ha segnato un aumento significativo della consegna di cibo a domicilio. Questo ha sovralimentato Deliveroo, più che raddoppiando i suoi ricavi nel Regno Unito e in Irlanda e spingendolo verso la redditività operativa durante il secondo e il terzo trimestre del 2020.

L’azienda opera attualmente in 12 paesi, principalmente in Europa occidentale, ma anche negli Emirati Arabi Uniti, Australia, Singapore e Hong Kong. Rispetto al 2019, quando Deliveroo raccolse 575 milioni di dollari da una platea di investitori che includeva anche Amazon, ora il suo valore è più che raddoppiato.

[ Fonte: Business Insider ]