di Prisca Sacchetti 22 Ottobre 2015
Dominos DXP

Domino’s Pizza, sbarcato in Italia da alcuni giorni con il primo negozio milanese, ha appena svelato la Domino’s DXP (Delivery ExPert), una Chevrolet Spark sottoposta a robuste modifiche per migliorare il trasporto della pizza. L’attrazione principale è il forno rivolto verso l’esterno nella parte posteriore: gli autisti di Domino’s possono tenere le pizze in caldo e sfornarle al momento opportuno senza perdere tempo. E visto che il solo sedile dell’auto è quello del guidatore, all’interno dell’abitacolo c’è spazio sufficiente per contenere 80 pizze. Lo sviluppo della nuova auto per le consegne ha richiesto a Domino’s Pizza 4 anni di tempo.

[Crediti | AdWeek]