di Veronica Godano 11 Novembre 2019
Eataly

Eataly, la catena di non-supermercati della famiglia Farinetti, sta per aprire un nuovo punto vendita, questa volta a Toronto, Canada. Il taglio del nastro è previsto per questo mercoledì, 13 novembre, al Manulife in Bay and Bloor, nel quartiere di Yorkville.

50mila metri quadrati divisi su 3 piani, tra prodotti agroalimentari italiani, ristoranti, corsi e take away, con un focus sui produttori locali (50 fornitori canadesi) per il fresco: il concept, sostanzialmente, è sempre lo stesso. Un posto per “mangiare, fare shopping e “imparare” l’autentico cibo italiano“, usando le parole del Global Ceo di Eataly Nicola Farinetti, che aggiunge: “Toronto ha una cultura alimentare incredibilmente forte e ospita la quarta comunità italiana per dimensione residente all’estero. Il che la rende un luogo ideale per aprire un posto come questo. Eataly incoraggia gli ospiti a realizzare un’esperienza completa“.

Quattro i ristoranti del nuovo Eataly canadese: La Pizza&LaPasta, dedicato ai grandi classici italiani, La Pescheria e La Piazza – Italian Street Food. Il quarto si ispirerà alla cucina regionale lombarda (Trattoria Milano) e aprirà nell’inverno 2020. La Birroteca, invece, sarà contemporaneamente un piccolo birrificio con beershop e sala degustazione annessa, in collaborazione con il birrificio birrificio Indie Ale House. Poi caffè Illy, focaccia genovese, pizza napoletana, vini e prodotti di tutta Italia e una scuola di cucina.

Fonte: Foodweb

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento