Euro2020: per la finale con l’Italia i pub inglesi prevedono 13 milioni di pinte di birra

I proprietari dei pub inglesi prevedono che per la finale degli Euro2020 con l'Italia, verranno consumati 13 milioni di pinte di birra. Ma la notizia è che sarebbero dovuti essere di più.

euro2020-finale-italia-pinte-birra

Chi l’avrebbe mai detto, eh? Per la finale degli Euro2020 tra Inghilterra e Italia i pub inglesi prevedono che verranno versati fiumi di birra, precisamente 13 milioni di pinte di birra. Ma la vera notizia è che sono limitati.

Le vendite nei bar o nei pub sono solitamente più alte del 200-300% nei giorni delle grandi partite. Niente di nuovo, se non fosse per quel problema che ci trasciniamo ancora che si chiama Covid: sebbene le vendite durante gli europei di Calcio siano aumentate di circa il 60% nei giorni delle partite, questo è ancora poco rispetto alla normalità. Infatti per la finale di domani sera, è vero che i pub inglesi prevedono di vendere almeno 13 milioni di pinte di birra, ma è in meno rispetto alle previsioni in un anno “normale”. Normalmente avrebbero fatto fuori almeno 17 milioni di pinte, secondo i dati della British Beer and Pub Association (BBPA).

Stiamo assistendo a un aumento delle vendite di bevande nei giorni delle partite, ma a causa dei limiti di capacità causati dalle restrizioni per il Covid, non è neanche lontanamente vicino a come sarebbe di solito“, ha affermato Kate Nicholls, amministratore delegato dell’ente commerciale del settore UKHospitality.

Greg Mulholland, dell’organizzazione Campaign for Pubs, ha affermato che gli Euro2020 hanno portato un gradito commercio in più, ma i pub sono in difficoltà, con il servizio al tavolo impegnativo e costoso. Alcuni proprietari hanno dovuto rifiutare prenotazioni per settimane: “abbiamo lavorato duramente per rispettare le regole e i regolamenti, ma qualunque siano le regole, le persone canteranno e festeggeranno se l’Inghilterra vincerà.

[Fonte: TheGuardian]

 

Potrebbe interessarti anche