di Elisa Erriu 3 Gennaio 2021
ferrara-regala-torta-marijuana-famiglia-amica-ospedale

Forse voleva fare un regalo “stupefacente”, ma ha sbagliato il senso del termine: a Ferrara, una ragazza ha portato una torta con marijuana alla famiglia dell’amica per fare uno scherzo. Ma lo scherzo finisce male.

Ieri pomeriggio si è presentata all’ospedale di Cona una famiglia di San Vito di Ostellato: genitori sessantenni e figlia trentenne presentavano gli stessi malori e avevano entrambi mangiato una torta preparata da un’amica della ragazza, invitata a pranzo per festeggiare il nuovo anno.

La prima a sentirsi male è stata la madre, 58enne. Dopo si sono sentiti male anche il marito e la figlia. L’unica a stare bene era proprio l’autrice del dessert, che a quel punto ha avvisato la famiglia di un’aggiunta extra nella torta: marijuana. Subito hanno richiesto l’intervento al 118: la signora 58enne è stata ricoverata, mentre marito e figlia si sono recati in pronto soccorso, ma sono stati dimessi la sera stessa.

I sintomi dell’intera famiglia erano compatibili con l’assunzione di sostanze stupefacenti. La 25enne aveva pensato di fare “un regalo tenerino” all’amica, una sorta di scherzo, preparando lei stessa la torta con una dosa di marijuana light, regolarmente acquistata.

I carabinieri hanno perquisito in seguito l’abitazione della 25enne, sequestrando 5 grammi di marijuana. La giovane ora dovrà rispondere di spaccio di stupefacenti, a cui potrebbero aggiungersi le querele delle persone da lei intossicate.

[ Fonte: La Repubblica ]

1