di Elisa Erriu 6 Novembre 2020

È da un anno che sugli scaffali dei supermercati italiani possiamo trovare i Nutella Biscuits e in questo lasso di tempo la Ferrero ha già raggiunto la soglia di oltre un miliardo di “cuoricini alla Nutella” venduti in Italia.

La Ferrero aveva ipotizzato di raggiungere 25  milioni di confezioni vendute entro l’anno dal lancio dei Nutella Biscuits nel nostro Paese. Invece ne sono state vendute oltre 47 milioni, aggiudicandosi così il titolo di referenza come il biscotto più venduto nel suo settore di mercato in Italia.

Per celebrare questo successo, la Ferrero ha inoltre deciso di approvare l’investimento di 80 milioni di euro per la realizzazione di una nuova linea produttiva, sempre nello stabilimento italiano di Balvano, nella provincia di Potenza. Questo nuovo stabilimento permetterà di raddoppiare la capacità produttiva degli amati biscotti e si affiancherà a quella di recente costruzione, con l’obiettivo di soddisfare anche la domanda di nuovi mercati ancora non coperti.

Oltre alla nuova produzione, serviranno anche nuovo personale: verranno infatti dedicate oltre 230 persone complessive al lavoro su entrambe le linee, garantendo nuove assunzioni e maggiori investimenti in vista per il gruppo Ferrero.

«Il lancio di Nutella Biscuits sul mercato italiano è da considerarsi il più importante nella storia del largo consumo in Italia da quando abbiamo i dati – ha affermato Angelo Massaro, general manager di Iri – Considerato che il mercato dei biscotti in Italia è cresciuto del 13%, o di 185 Milioni di € in valore assoluto, è evidente come la crescita sia trainata per oltre il 75% da Nutella Biscuits».

[ Fonte: La Repubblica ]

1