di Veronica Godano 17 Aprile 2020
Vetro rotto

Maxi furto la scorsa notte a Foggia ai danni dell’azienda “Ladisa” che si occupa di ristorazione. Il bottino è stato di 20mila euro di alimenti. A quanto si apprende, i malintenzionati sono saliti sul tetto del capannone dell’azienda e, dopo aver forzato una finestra, sono entrati nel deposito. Hanno poi aperto 5 celle frigo e hanno rubato quello che c’era all’interno.

L’allarme alla polizia è stato dato in mattinata da un vigilante. L’azienda aveva già subito un furto simile il 23 gennaio del 2018 quando rubarono quintali di salumi e formaggi destinati alle mense delle scuole foggiane. Gli investigatori stanno visionando i filmati delle telecamere di sicurezza.

E ieri a Milano altro colpo. Un gruppo di sconosciuti ha sfondato una vetrata del supermercato Eurospin di viale Lombardia a Cologno Monzese. Hanno preso, però, solo prodotti alimentari: formaggio, frutta, affettato e confezioni di pane. L’ipotesi, in questo caso, è ahimè il furto per fame ai tempi del Coronavirus. Ora i militari di Cologno e Sesto stanno raccogliendo tutti gli elementi utili, comprese le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Fonte: [Agenzia di stampa Ansa; Milano Today]