Frutta e ortaggi: 7 italiani su 10 comprano piante per il balcone, secondo Coldiretti

La Coldiretti ha registrato una crescita nella vendita di piante da frutta e ortaggi, oltre a fiori: a quanto pare 7 italiani su 10 scelgono di comprare piante per il balcone.

frutta-ortaggi-italiani-piante-balcone

Parlano di una vera e propria “verdemania”: secondo Coldiretti, circa 7 italiani su 10 hanno scelto nell’ultimo periodo di comprare piante per il balcone, con l’intenzione di coltivare anche frutta e ortaggi decisamente a Km0.

È una vera e propria “caccia” al pesco, al limone, alla melanzana e al pomodoro: gli italiani chiusi a casa durante il periodo di lockdown hanno fatto salire il settore dei vivai, con una ripresa del +33% per l’export nel primo trimestre di quest’anno. La Coldiretti ha registrato un 68% di italiani, quasi 7 su 10, che hanno cercato di abbellire i propri balconi o i propri giardini, comprando diverse piante.

C’è chi ha comprato fiori per difendersi da zanzare e insetti, ma anche chi semplicemente cercava di coltivare un piccolo orticello personale. “Per godersi un po’ di piante, il 74% delle famiglie può contare su un balcone, mentre il 42% vive in una casa con giardino”, spiega Coldiretti, commentando i dati Gfk Sinottica. “Se in passato erano soprattutto i più anziani ad avere il pollice verde, adesso la passione per le piante si sta diffondendo anche tra i più giovani o tra persone digiune di vasi, torbe e trapianti.”

Il settore florovivaistico si sta riprendendo rapidamente con un aumento record del 33% delle esportazioni di piante Made in Italy nel primo trimestre del 2021“, fa notare il presidente della Coldiretti, Ettore Prandini. “Da tutelare c’è il futuro di un comparto che offre 200 mila posti di lavoro per un valore della produzione italiana di fiori e piante che arriva a 2,7 miliardi di euro“.

[Fonte: ANSA]

Potrebbe interessarti anche