di Elisa Erriu 26 Marzo 2021
joe-bastianich-metodo-video-tutorial

Ci pensa Joe Bastianich a insegnare ai professionisti del settore come riaprire e far ripartire il proprio ristorante: da oggi sono disponibili i video tutorial con cui l’imprenditore insegna «a far ripartire il business».

Si chiama proprio “Metodo Bastianich” ed è un vero e proprio pacchetto video contenente la “formula magica”, firmata dal noto imprenditore, per supportare i vari ristoratori, chef, camerieri e chiunque abbia voglia di riprendere a lavorare nel mondo della ristorazione nell’era post-Covid.

Secondo Bastianich: “con i vaccini tornerà l’ottimismo e la voglia di convivialità e di festa”: in alcune parti del mondo arrivano già i segnali della veridicità delle sue parole. A New York e Israele, grazie alla campagna di vaccinazione, stanno riaprendo i locali e si sta già assistendo al fenomeno di ripresa dei locali. L’imprenditore è convinto infatti che tra maggio a giugno si tornerà alla normalità pre-covid e per questo pensa che sia fondamentale prepararsi in questi mesi, così da trovarsi preparati, per evitare passi falsi in questo business così complicato.

Joe Bastianich offrirà da oggi, 26 Marzo, fino al 5 Aprile i suoi video tutorial divisi in dieci puntate, in cui i partecipanti avranno modo di imparare come gestire e monetizzare nel modo giusto un’attività imprenditoriale nel campo della ristorazione. Le lezioni toccheranno molti temi: dalla gestione della cucina e del personale, al reparto beverage fino ai principi base per rendere profittevole il business.

I video tutorial hanno un prezzo variabile, che va dai 297 fino ai 2800 euro, comprensivi di consulenza personalizzata. Il percorso di formazione è nato anche grazie alla Community su Facebook, dove l’imprenditore, nel corso dell’ultimo anno, ha già messo gratuitamente a disposizione alcuni video per supportare gli addetti ai lavori. Per il nuovo progetto del “Metodo Bastianich”, stavolta però l’imprenditore sarà supportato da un pool di esperti, come Oscar Farinetti, Massimo Bottura, Marco Reitano, Cristina Bowerman, Antonino Cannavacciuolo, Silvio Campara, Umberto Montano, Alessandra Grillo e Tommaso Mazzanti.

[ Fonte: Il Sole 24 Ore ]

 

1