di Elisa Erriu 12 Dicembre 2020
michael-jordan-campo-golf-droni-birra-snack

Mentre alcuni di noi sono ancora chiusi a casa, per colpa delle restrizioni anti-Covid, Michael Jordan fa volare verso il futuro i suoi campi da golf. Per i suoi gentili ospiti, sono previsti benefit come droni che servono birra e snack.

L’ex giocatore di Basket non ha mai nascosto la sua passione per il golf. Anzi, le sue partite nei verdi campi da golf hanno fatto discutere tanto quanto le sue partite all’NBA. E l’anno scorso Jordan ha inaugurato un nuovo campo esclusivo, “The Grove XXIII”, vicino a Hobe Sound, nella Florida del sud.

Questo percorso di 18 buche ha già ospitato eventi folli, come Justin Thomas e Ricky Fowler che si sono affrontati in una partita con la mano sinistra (entrambi i giocatori di golf sono destrorsi).

Il campo non è accessibile al pubblico, si tratta infatti di un club privato e propone ai suoi selezionatissimi membri una serie di benefit di tutto rispetto, tra cui alcuni droni che fanno il sevizio d’asporto di cibo. A quanto pare da alcuni video che circolano sulla rete, il club di Jordan ha previsto di recente l’utilizzo dei droni, molto comodi soprattutto in un periodo in cui il contatto ravvicinato non è consigliato.

I piccoli robottini volanti sono capaci di distribuire birre e snack per tutto il campo di 226 acri. Ma oltre ai, il club di Jordan dispone anche di scooter e golf cart che possono andare fino a 35 mph.

[ Fonte: NBCSports ]