di Veronica Godano 16 Marzo 2020
Food delivery

A Milano il marchio Offlunch aiuta la cittadinanza in quarantena. Dopo le Easy box per i lavoratori in smart working, arriva il pranzo per le famiglie che,altrimenti, dovrebbero imbattersi in code lunghissime per entrare nel supermercato e in orari di consegna non disponibili per gli acquisti online.

I pacchetti sono realizzati in collaborazione con il laboratorio Soul-K e sono consegnati gratuitamente entro le 24 ore successive se si prenota entro le 13.30 (si paga con carta o con buoni elettronici Endered e Pellegrini). Cosa c’è all’interno? Dall’azienda fanno sapere “tante pietanze variegate e salutari, semilavorate per andare incontro a chi deve badare anche ai figli o a chi deve ancora imparare a gestire il lavoro da casa”. Qualche esempio  dei cibi all’interno della box: lasagna con ragù alla bolognese, polpettine di manzo al pomodoro, cotoletta di pollo alla milanese, spinaci bio, mix ortolano, tortelloni di magro bolliti, crema di patate, riso basmati, salsa al curry vegana, pesto di radicchio e nocciole.

I kit spesa disponibili sono  4: Vegan (minimo 9 pasti); Single (minimo 12 pasti); Big Family tradizione 1 e 2 (minimo 20 pasti). Il brand rispetta tutte le norme d’igiene e sicurezza. “Tutti i passaggi sono soggetti a stretti controlli di igiene, a partire dall’ambiente di lavorazione del cibo, dove sono stati installati vaporizzatori disinfettanti OX-VIRIN. Inoltre, i prodotti possono essere conservati in frigo per 5 giorni. I rider non potranno venire a contatto diretto con gli alimenti in nessun momento”, dichiara la direzione.