di Francesca Pace 2 Agosto 2019
dinner-in-the-sky napoli

Quando mangiate vi sentite al settimo cielo? Bene, a Napoli sta per arrivare il ristorante sospeso tra le nuvole. Dinner in the sky: questo è il nome del progetto itinerante, ideato da David Ghysels,  che è diventato famoso in tutto il mondo e ha già fatto tappa in numerose città dai panorami mozzafiato: Las Vegas, Dubai, Bruxelles, Londra.

Prima di fare tappa a Napoli la piattaforma sarà installata a  San Benedetto del Tronto, mentre la data di Cattolica è stata annullata per mancanza di permessi. Qui sarà possibile degustare cene, apericene  o semplicemente bere un con tanto di dj-set con i piedi che penzolano.

Curiosi di sapere di più? Quello che possiamo dirvi è che tecnicamente ‘Dinner in the Sky’ è una struttura sostenuta da una gru che può sollevare fino a 22 persone, che resteranno sedute, dopo essere state adeguatamente messe in sicurezza e legate,  intorno al tavolo, mentre 4 persone daranno vita al servizio di sala vero e proprio.

Per chi aspetta il proprio turno verrà allestito un gazebo, sotto al quale ci sarà musica e aperitivo di benvenuto.

La seduta è ampia, niente di stretto, gli allacci e le cinture di sicurezza sono comode, molto simili alla Formula 1, e una volta che tutti sono posizionati, parte il countdown: trascorsi i 10 secondi, si decolla!

Per chi non soffre di vertigini, mangiare sospesi a molti metri da terra è di certo un’esperienza da fare, ma occhio a non rovesciare nulla sul tavolo!

Fonte GrandeNapoli