di Elisa Erriu 25 Dicembre 2020
napoli-anziana-cena-caritas-poliziotti-pagano-taxi

Stava camminando da sola e traballante lungo via Medina a Napoli dopo aver cenato alla Caritas, quando i poliziotti l’hanno vista: è l’inizio di una bella storia della Vigilia di Natale.

La Questura di Napoli sulla propria pagina Facebook ha condiviso questa storia avvenuta proprio ieri, alla Vigilia di Natale. I poliziotti hanno trovato sul ciglio della strada un’anziana che camminava da sola, si sono accostati e hanno scoperto che la signora aveva perso l’autobus dopo aver cenato alla mensa Caritas di Napoli.

Così i poliziotti hanno deciso di pagarle il taxi affinché la riaccompagnasse a casa sana e salva.

Ieri sera i #Nibbio dell’ #UfficioPrevenzioneGenerale hanno notato in #viaMedina un’anziana che camminava con difficoltà…

Posted by Questura di Napoli on Thursday, December 24, 2020

Ieri sera – è scritto nel post su Facebook – i Nibbio, i poliziotti dell’ufficio prevenzione generale hanno notato in via Medina un’anziana che camminava con difficoltà lungo il bordo della strada. L’hanno avvicinata scoprendo che la donna, una settantacinquenne residente in provincia di Napoli, era arrivata in città per ricevere assistenza dalla Caritas e non era riuscita a prendere l’ultimo autobus per tornare a casa. Si è recata alla mensa dei poveri per la cena. Gli agenti hanno così chiamato un taxi e, dopo aver pagato anticipatamente la corsa, hanno fatto sì che la donna potesse tornare a casa in sicurezza”.