di Veronica Godano 15 Dicembre 2019
secondo-piatti-natale-5-ricette-migliori

L’Abruzzo è la regione che sprecherà più cibo a Natale 2019, circa 120 euro a famiglia. Il dato arriva dal ranking regionale di Ener2Crowd, la piattaforma italiana di lending crowdfunding energetico, che ha stimato in cifre lo spreco alimentare delle famiglie italiane in questo periodo.

Dopo l’Abruzzo, sul podio, Lazio con una spesa di 115 euro e Lombardia con 112. Si spende meno, invece, 60 euro, in Friuli Venezia Giulia, Valle D’Aosta e Trentino Alto Adige. Tenendo conto della media, ogni anno lo sperpero di cibo a livello nazionale è pari a 17 miliardi di euro, l’equivalente dell’1% del Pil, di cui 14 mld spesi per quello già prodotto e gettato via dai cittadini e 3 mld per lo spreco di filiera e distribuzione.

Fonte: Chieti Today