di Veronica Godano 6 Aprile 2020
Nick Kyrgios, il tennista australiano offre cibo a chi è senza lavoro per il Coronavirus

In un momento storico in cui il lockdown totale impone difficoltà per gli approvvigionamenti alimentari, interviene Nick Kyrgios, il tennista australiano che offre cibo a chi è rimasto senza lavoro e versa in condizione economiche gravi a causa del Coronavirus.

“Se non lavorate, o non avete abbastanza soldi e vi manca il cibo o se semplicemente state attraversando un momento difficile, non andate a letto con lo stomaco vuoto. Non vergognatevi e mandatemi un messaggio privato. Sarò più che felice di condividere quello che hoAnche solo una ciotola di noodles, un pezzo di pane o del latte. Ve lo consegnerò alla porta di casa. Non c’è bisogno che chiediate nulla”, ha scritto il tennista australiano in un post sul suo profilo Instagram.

Lo sportivo, osteggiato per il suo atteggiamento in campo a volte poco deciso, quando si tratta di gesti solidali non si tira mai indietro. Basta pensare alle donazioni fatte per aiutare le vittime degli incendi in Australia a inizio gennaio o alla sua fondazione che cerca di promuovere lo sport anche tra i ragazzini meno fortunati.

Tanti tennisti si stanno attivando durante questa emergenza per il coronavirus. Novak Djokovic, ad esempio, ha donato al governo serbo 1 milione di euro per l’acquisto di respiratori. L’offerta di Kyrgios è sicuramente meno cospicua da un punto di vista economico, ma forse più in linea con la sua personalità.

Fonte: [Ubitennis]