di Elisa Erriu 26 Aprile 2021
pisa-chef-simone-rugiati-discarica

Sono bastati un post sui social e una segnalazione da parte dello chef Simone Rugiati per scovare una discarica abusiva: in provincia di Pisa, la famosa star della televisione ha notato un incendio mentre era a casa e alla fine ha fatto scoprire ai Carabinieri un’intera area compromessa.

Volto noto in programmi come “Cuochi e fiamme” e “Food Advisor”, lo chef Rugiati ora sarà noto anche come piccolo eroe locale: ieri mattina Rugiati aveva notato che da casa sua, a Santa Croce sull’Arno, si poteva intravedere una colonna di fumo nero in mezzo all’aperta campagna. Lo chef ha realizzato un video che ha condiviso sui suoi social, che ha fatto subito partire l’allarme da parte del capogruppo dell’opposizione Per un’altra Santa Croce, Alessandro Lambertucci.

Sono stati avvisati i carabinieri, che insieme ai vigili del fuoco del distaccamento di Castelfranco, sono intervenuti sul posto. L’incendio proveniva da un’area agricola a ridosso del cimitero di via del Castellare a Santa Croce. Secondo le prime ricostruzioni, l’area recintata risultava di proprietà privata, ma all’interno sono state sorprese alcune persone che stavano dando fuoco a rifiuti e scarti di ogni genere, soprattutto plastica, tettoie in onduline, pezzi di automobili, contenitori, cisterne e lastre di eternit, estremamente tossico per l’uomo. Tutti materiale che non si sarebbero dovuti trovare lì e soprattutto non si sarebbero dovuti smaltire in quel modo.

Dopo la segnalazione pubblica del noto Chef di questa mattina sto ricevendo molte segnalazioni di rifiuti sospetti in…

Posted by Alessandro Lambertucci on Sunday, April 25, 2021

 

I carabinieri hanno posto sotto sequestro l’area e ora stanno effettuando le indagini per accertare le responsabilità dello stoccaggio dei rifiuti e del rogo illegale.