di Elisa Erriu 16 Dicembre 2020
portland-ruba-mcdonalds-motosega

Succede a Portland, nel Mane, come in un film dell’orrore: un uomo ha saccheggiato un McDonald’s, inseguendo e minacciando i dipendenti con la motosega.

Fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Ma immaginate di trovarvi a mangiare un hamburger o bere un McFlurry e una persona entra nel locale, con una motosega.

L’incidente è avvenuto intorno alle 15:30 di oggi, ora locale del Maine, quando il dipartimento di polizia di Westbrook ha ricevuto una segnalazione secondo cui un sospettato stava inseguendo le persone con una motosega. Il sospettato ha inoltre usato la motosega sulle auto nel parcheggio, danneggiandole.

Secondo le prime indagini del dipartimento di polizia di Westbrook, il sospettato è Alice Sweet, 26 anni. È lui che è entrato nel McDonald’s con una motosega ed è andato dietro il bancone dove i dipendenti stavano preparando il cibo. Secondo quanto riferito, Sweet ha fatto girare la motosega a intermittenza prima di rubare da bere e da mangiare. Però indossava una mascherina.

Quando il manager ha affrontato il sospettato nel parcheggio, lui ha iniziato a inseguire il manager con la motosega“, hanno detto le autorità in una dichiarazione sui social media.

MCDONALD'S CHAINSAW ROBBERY ARRESTToday around 3:30 pm, multiple 911 calls were received reporting that a male was…

Posted by Westbrook Maine Police Department on Tuesday, December 15, 2020

Gli agenti che hanno risposto sono stati rapidamente in grado di localizzare il sospettato vicino a un negozio di pneumatici nelle prossimità del McDonald’s.

Il sospettato ha successivamente tentato di scappare dalla polizia a piedi, ma è stato catturato e arrestato senza arrecare ulteriormente scompiglio a pochi passi da lì.

[ Fonte: ABCnews ]

1