di Veronica Godano 6 Marzo 2020
vino

Purtroppo anche Prowein 2020 è saltato. La fiera del vino, che si doveva tenere a Dusseldorf, è rimandata al 2021 a causa del Coronavirus.

“Abbiamo preso questa decisione a seguito di un dialogo approfondito con i nostri partner e con gli attori principali del settore. L’ostacolo  più grande è stato l’esistenza di una ‘finestra fieristica’  molto stretta da dedicare all’industria del vino, che è stata ulteriormente ridotta dalla situazione di incertezza creata dal Coronavirus”, spiega Erhard Wienkamp, amministratore delegato di Messe Dusseldorf, il centro fieristico.

“In questo contesto – conclude Erhard Wienkamp – la decisione presa è l’unica conclusione che potevamo trarre, per tutelare l’industria del vino e degli alcolici”. A sostenere la decisione anche il German Wine Institute, primo sponsor di Prowein : ”Siamo lieti che ci sia stato abbastanza coraggio per compiere questo passo, che è interamente nell’interesse del settore vinicolo”. L’amministratore delegato dell’Istituto tedesco del vino, Monika Reule, dichiara: “Pensando a tutti i vantaggi e agli svantaggi, la Messe Dusseldorf ha reagito in modo ponderato, prudente e corretto”.

Da parta sua, l’organizzatore della fiera ha confermato che gli espositori rimarranno validi anche per le date del 2021, e lo stesso vale per i biglietti già acquistati dai visitatori.

Fonte: Winenews.it