di Elisa Erriu 25 Febbraio 2021
ragù-bolognese-vegano-new-york-times-rilancia

Il New York Times propone stavolta il ragù alla bolognese, ma vegano, rilanciando e cambiando (ancora una volta) la ricetta tradizionale del classico italiano.

Non è di certo la prima volta che si sente parlare di un Ragù “alla bolognese” vegano: di varianti senza latte e senza carne, ce ne sono da diverso tempo, in Italia e non solo. Ma dopo lo scivolone del New York Times che propone la carbonara col pomodoro, sentire quel “alla bolognese” accompagnato dal termine ragù, potrebbe non passare così inosservato.

Eppure la stessa storica rivista ci tiene subito a precisare: “alcuni cuochi potrebbero non gradire una versione vegana del ragù alla bolognese, perché escluderebbe la carne di manzo e il latte che di solito sono parte integrante del classico italiano.” Peccato che poi aggiunga: “ma c’è un’emozione particolare nel cogliere lo spirito di un ragù tradizionale senza usare gli ingredienti tradizionali.”

Secondo tantissimi italiani, non sarebbe proprio così: dopo che anche la Coldiretti definisce la carbonara al pomodoro “la punta dell’iceberg della falsificazione del Made in Italy a tavola“,  molti  utenti “nostrani” si sono scatenati sui social, rivendicando la “sacralità” della ricetta. Ma vediamo come, secondo il NYT, si prepara il ragù alla bolognese vegano: “si prepara come un ragù alla bolognese (ahia): si deve preparare il soffritto, usando la trinità italiana di cipolla, carota e sedano tritati, saltati in olio d’oliva fino a quando le verdure non saranno caramellate“.

Il sugo andrà servito sulla pasta o sulle lasagne e puoi star sicuro che i tuoi ospiti non indovineranno mai che è senza carne”. Ma le lasagne? Non sono vegane (almeno la versione tradizionale). “A quel punto dipenderà a chi proporrai la ricetta, va bene tracciare la linea da qualche parte“, riporta la testata americana. “Questo ragù bolognese vegano è abbastanza delizioso per tutti”. Se lo dicono loro.

[ Fonte: New York Times ]

1