di Veronica Godano 25 Novembre 2019
formaggi italiani

Stasera andrà in onda su Rai3, Report, in cui sarà analizzata in esclusiva la lista secretata per anni dal ministero della Salute e che riporta i nomi dei formaggi italiani prodotti con latte estero. Dopo trent’anni la magistratura demanda alla politica le proprie responsabilità sulle quote latte. Ma gli interrogativi sono sempre gli stessi in uno dei settori cardine dell’economia del nostro Paese.

Chi e perché ha tenuto all’oscuro le aziende italiane produttrici di formaggio che utilizzano latte straniero? C’è di tutto: dalle mozzarelle, alle dop, ai formaggi “similari”. L’etichetta menziona sempre l’origine del latte, ma quanti formaggi immessi sul mercato come italiani, sono realmente prodotti con materia prima del nostro Paese? L’incognita rimane, soprattutto se si fa riferimento alle autocisterne che ogni giorno sono bloccate alle frontiere e che, con regolari bolle di accompagnamento, trasportano nelle più grandi aziende casearie italiane milioni di tonnellate di latte prodotto all’estero: in Germania, in Spagna, ma anche nei Paesi dell’est europeo.

Nella puntata di stasera, Sigfrido Ranucci svelerà la lista dei grandi marchi, dei caseifici e dei trasformatori che producono formaggi, addirittura quelli a denominazione di origine protetta, con latte acquistato all’estero e che, in Italia, è stato coperto dichiarando, con numeri non veritieri, una produzione di latte italiano maggiore di quella reale.

Fonte: Rai