di Elisa Erriu 13 Aprile 2021
ristoranti-riapertura-serale-regioni

Le Regioni ci riprovano e chiedono per i ristoranti ancora una volta  al Governo la riapertura serale.

Questa volta la proposta non richiede una data per la riapertura serale dei ristoranti, così come le Regioni avevano già chiesto il mese scorso. Sul tavolo della Conferenza Stato-Regioni programmata per giovedì, le Regioni hanno proposto le riaperture a piccoli passi, partendo da bar ristoranti.

Prima di avanzare le proposte, si è costituito un comitato per formulare le idee da sottoporre al Governo. Il comitato è stato formato da rappresentanti di Veneto, Campania, Emilia Romagna, Toscana e Lombardia, le prime tra le Regioni ad aver lavorato a questa ipotesi. Le linee guida di questa nuova proposta ricalcano quelle studiate l’anno scorso ad inizio Maggio, ma verranno aggiornate alla luce dei nuovi parametri, tra questi quelli legati alle vaccinazioni.

Secondo le diverse fonti di Adnkronos e AGI, la richiesta sarà di riaprire le attività all’aperto ma anche di sfruttare gli spazi interni dei locali, prevedendo l’aumento del distanziamento, la mascherina obbligatoria e una capienza limitata. Il piano è stato avanzato oggi e poi verrà completato e recapitato giovedì, compatibilmente con la situazione epidemiologica, al presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga e poi sottoposto all’attenzione del governo.

 

[ Fonte: Adnkronos; AGI ]