di Elisa Erriu 1 Dicembre 2020
san-francisco-nonna-ristorante

Mai mettersi contro una nonna: la titolare di un ristorante a San Francisco ha avuto problemi con un cliente particolarmente aggressivo. Così ci ha pensato sua nonna a cacciarlo via. Servendosi delle maniere forti e un tavolo.

Venerdì scorso al ristorante Panchitas sulla 16th Street del Mission District di San Francisco, una donna voleva sfruttare il detto che “il cliente ha sempre ragione”, usando però modi poco gentili nei confronti della titolare. Lamentandosi che il suo cibo non fosse ancora pronto, ha aggredito la titolare Doris Vargas verbalmente, spingendo a quel punto sua nonna, Doris Campos, a uscire dalla cucina per cercare di calmare gli animi.

Ma quando la cliente ha tirato addosso alla titolare un sacchetto con del cibo, dicendo alla signora “voglio uccidere tua figlia”, “nonna” Campos a quel punto ha reagito, lanciando alla cliente una bottiglia da 5 libbre di disinfettante per le mani (che la fonte sottolinea come sia ancora ammaccata).

 

 

A quel punto ho soltanto pensato: se la cliente ha colpito mia nipote, voglio dire, faccio quello che devo fare“, ha detto Campos. “Lei ha spinto via il bancone e allora ho cercato di spingerla via con il tavolo perché non volevo toccarla. A causa dell’agitazione del momento è caduta, non credo di averla spinta a cadere. Ma è successo.”

In un video della sicurezza si vede tutta la scena, prima che un’altra persona porti fuori dal ristorante la cliente.

La titolare e sua nonna desidererebbero ricevere come minimo le scuse della cliente. Come si è scoperto, nessuno è rimasto ferito, ma questa storia avrebbe potuto facilmente avere un esito molto diverso.

[ Fonte: NBC ]

1