San Marino, chiude il ristorante stellato: manca il personale (qualificato)

Il ristorante stellato Righi, a San Marino, è costretto a chiudere momentaneamente per mancanza di personale qualificato: mancano tre capi partita ed il sous chef.

san-marino-ristorante-stellato-mancanza-personale

Sopravvivere alla pandemia per poi chiudere per la mancanza di personale qualificato: lo chef di un ristorante stellato San Marino si ritrova davanti a una situazione frustrante e amara, che commenta come “paradossale”.

Un altro caso di giovani che non vogliono mettersi in gioco? Sì e no: lo chef Luigi Sartini, che gestisce il ristorante stellato Righi, è stato costretto a chiudere momentaneamente il locale per «mancanza di personale qualificato». Nello specifico, mancherebbero figure chiave nella cucina, ossia «tre capi partita ed il sous chef».

Secondo lo chef, la difficoltà nel trovare questo genere di figure altamente specializzate è data dalla mancanza di “dedizione”: «sono venuti al pettine tutti i nodi, che si trascinavano da tempo, non si tratta solo di una mancanza di requisiti, ma anche del non volersi dedicare ad un’attività che comporta orari duri e inevitabili sacrifici».

Il Ristorante Righi dello Chef Luigi Sartini✻ Stella Michelin dal 2008QUESTA ESTATE SOSPENDE TEMPORANEAMENTE IL…

Posted by Ristorante Righi – Chef Sartini on Tuesday, June 22, 2021

 

Prima di gettare la spugna in questo modo, lo chef ha ricercato per mesi il personale. Ha tenuto a precisare che si tratta di una scelta fino a ottobre e che nel frattempo continuerà a tenere aperta l’altra sua attività, l’Osteria, lasciando al contempo operativo a pieno ritmo il servizio catering. «Fermo restando che la scuola alberghiera sul Titano manca da tempo», ha continuato lo chef. «Bisogna chiedersi perché il 90% dei ragazzi diplomati snobbi questo mestiere».

[Fonte: Corriere Romagna]

Potrebbe interessarti anche