di Veronica Godano 6 Febbraio 2020
Sanremo 2020: il bar dell’Ariston è stato affidato a Fipe

Si sa, tra una canzone e l’altra a Sanremo 2020 c’è bisogno di schiarirsi la voce magari facendo un piccolo break al bar nello spazio SIAE, gestito dalla Federazione Italiana Pubblici Esercizi (FIPE).

Ancora una volta, tale organizzazione – su richiesta di Rai e SIAE, insieme al Comune di Sanremo – ha predisposto l’angolo ristoro, proprio accanto al grande palco esterno di Piazza Colombo, allestito quest’anno per la prima volta. A sostegno di tutte le imprese della ristorazione, dell’intrattenimento e del turismo, una delegazione di Fipe presenzierà per tutti e 5 i giorni della manifestazione.

“Siamo onorati che Rai e SIAE abbiano scelto ancora una volta la nostra Federazione per dare vita a uno spazio di convivialità in una ricorrenza importante come è la 70esima edizione del Festival – ha dichiarato Lino Enrico Stoppani, Presidente di Fipe – si tratta del riconoscimento del ruolo della nostra Federazione e di un vero e proprio attestato di stima nei confronti del settore che rappresentiamo, simbolo dello stile e dell’ospitalità italiana”.

Alla Kermesse nazional – popolare trionfano non solo le melodie, ma anche il cibo. Difatti fino all’8 febbraio a “Casa Sanremo” , area dedicata all’hospitality, protagonisti saranno la pizza napoletana e la mozzarella di bufala. La gestione dello spazio food è stata affidata ai maestri pizzaioli dell’Accademia Nazionale Pizza Doc.

Fonte: Il Mattino