di Elisa Erriu 19 Dicembre 2020
sapri-gelatieri-regalo-300-vaschette-natale

Un Natale dolce… come un gelato: a Sapri i gelatieri hanno deciso di realizzare e regalare a tutte le famiglie sapresi 300 vaschette per il lockdown natalizio.

“I gelatieri sapresi si preparano a portare un sorriso non soltanto ai bambini ma anche agli adulti”. Scrivono così i gelatieri di Sapri, che hanno pensato di realizzare un’iniziativa per i loro clienti e concittadini che sapesse addolcire un Natale figlio di un anno sventurato.

La proposta, confessano i loro autori, ha il sapore della tradizione, di quei dolci momenti dei Natali passati quando le donne di Sapri condividevano con il vicinato il pane e i dolci natalizi cotti nei propri forni domestici. Ma stavolta il dolce condivido è più “gelato”.

L’idea è semplice: verranno consegnati i buoni per ritirare il gelato in tutti i punti vendita della città che esporranno il marchio dell’iniziativa (è quello che vedete nel post qui sotto):

Parte la sfida dei gelatieri di Sapri.Pronte 300 vaschette di gelato per i bambini e le famiglie di Sapri, nel nuovo…

Posted by Enzo Crivella on Friday, December 18, 2020

Con il buono in mano, si potrà dunque ritirare la vaschetta proprio durante la Vigilia, mercoledì 24 Dicembre dalle ore 11.00 presso il Lungomare Italia 14.

A consegnare i gelati, ci saranno loro, gli autori della (dolce) proposta: i gelatieri Sapresi. Ad aver organizzato l’iniziativa natalizia sono Casa del Dolce, carmigel, Dolce Vita, Maskò, Moses, Turco e Crivella. Proprio di quest’ultimo abbiamo anche fatto una recensione questa estate, motivando perché andare a saggiare un gelato artigianale situato praticamente di fronte ad uno dei mari più belli d’Italia.

1