di Veronica Godano 12 Maggio 2020
pub

A Sassari, un barista ha deciso di esorcizzare la rabbia per il Coronavirus con uno stratagemma mediatico. L’uomo, 59 anni di Ploaghe, è titolare di un pub-pizzeria colpito dall’emergenza sanitaria in questo periodo. Il commerciante ha deciso così di fare un video mentre prende a colpi di mazza il locale e lo ha pubblicato su Facebook. “Grazie Covid” si sente nelle riprese. “Non ce l’ho con nessuno e non voglio lanciare alcun segnale politico – spiega – a causa del Covid non ce la facevo a sostenere i costi e allora ho deciso di abbattere la struttura. Molto semplice. Anzi, mi stupisce l’interesse che ha suscitato il mio video”.

Gian Mario Fenu sta affrontando una crisi senza precedenti al pari di migliaia di altri locali in Italia. Ora potrà dedicarsi a un secondo locale a Ploaghe e rassicura: “Tranquilli, quello non ho intenzione di distruggerlo e magari mi potrò preparare al meglio ai campionati mondiali dei pizzaioli ai quali ho partecipato gli anni scorsi, ottenendo lusinghieri piazzamenti”.

Intanto in Sardegna si registra 1 solo contagio e nessun morto. Oltre all’isola, fortunatamente niente vittime in Molise, Basilicata, Calabria e Umbria, oltre alla provincia autonoma di Bolzano.

[Fonte: UnioneSarda.it]