di Veronica Godano 13 Dicembre 2019

La Cina si dimostra un passo avanti in fatto di sostenibilità ambientale, poiché i ricercatori cinesi hanno rivelato il passaggio genomico di una mosca in grado di riciclare i rifiuti, anche gli scarti alimentari. Una volta individuato, ne hanno migliorato le caratteristiche al fine di un utilizzo ottimale.

La mosca soldato nera, Hermetia illucens, è conosciuta per la sua funzione nella gestione dei rifiuti organici che può trasformare in riserve ad alto contenuto proteico da utilizzare per nuovi medicinali e mangimi per animali.

Dunque, è possibile valorizzare gli scarti e trasformarli in risorse preziose. In tal senso, è necessario separare correttamente, in primis, i rifiuti, perché la qualità della raccolta differenziata incide sulla percentuale di materiale recuperato e riduce la spazzatura.

Fonte: Ansa

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento