di Veronica Godano 3 Luglio 2020

Estate e fine del lockdown non frenano la voglia di acquistare dolci nei supermercati, come nel caso delle creme spalmabili (Nutella docet) che hanno fatto registrare, nel mese di maggio 2020, un aumento degli acquisti del 18,8% a valore su base tendenziale. E’ certo che l’effetto scorta causato dal lockdown, oltre all’alto numero di offerte, hanno spinto gli italiani a comprare più creme spalmabili dolci.

L’incremento delle vendite è dovuto anche alla trasversalità di un prodotto che s’impiega bene sia a colazione che a merenda, e non solo, perché può rappresentare la base di tante ricette di pasticceria. In virtù del trend positivo del mercato, sono ripartiti gli investimenti in pubblicità dei brand. Anche chi ha puntato all’e-commerce, ha visto raddoppiare le vendite online soprattutto grazie agli acquisti dall’Estero, in particolare da Stati Uniti e Germania.

Gli scaffali della Gdo risultano essere, così, più forniti (circa 10 referenze in più) e con prodotti nati per intercettare i macro-trend del momento, come il biologico, il “free from” e il vegan. Per Cristina Cossa, marketing manager Rigoni di Asiago, “l’andamento di queste referenze è positivo, purché il consumatore vi trovi un reale vantaggio nutrizionale e la corrispondenza ai valori promessi”.

Fonte:[Il Sole 24 ore]