di Veronica Godano 20 Marzo 2020
supermercati

E’ morta stamattina una cassiera di un supermercato Simply Market a Brescia. La donna, 48 anni, era risultata positiva al Coronavirus. Aveva febbre alta dall’inizio della settimana e le sue condizioni sono peggiorate nella notte. Il punto vendita ora è chiuso per consentire la sanificazione della struttura.

Continua l’emergenza sanitaria in Italia e che sta mettendo in ginocchio intere regioni, in particolar modo la Lombardia. L’Italia è il paese che per primo in Occidente ha messo in campo misure straordinarie, decidendo la chiusura di tutti gli esercizi commerciali non essenziali e chiedendo alla popolazione di limitare gli spostamenti: un modello seguito ora in tutto il mondo.

E, intanto, nessun decreto all’orizzonte del premier Giuseppe Conte, ma una nuova ordinanza firmata dal ministro della salute Roberto Speranza. Tra le novità si legge: “saranno chiusi gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, posti all’interno delle stazioni ferroviarie e lacustri, nonché nelle aree di servizio e rifornimento carburante, con esclusione di quelli situati lungo le autostrade, che possono vendere solo prodotti da asporto da consumarsi al di fuori dei locali; restano aperti quelli siti negli ospedali e negli aeroporti, con obbligo di assicurare in ogni caso il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro”.

Fonte: AdnKronos; Corriere Brescia