di Veronica Godano 18 Dicembre 2019
supermercato

“Gli esuberi previsti dai supermercati Conad nell’assorbimento della rete Auchan sono 3.105. Abbiamo quasi dimezzato la cifra iniziale, il saldo zero è impossibile ma lavoriamo per arrivarci vicino”, dichiara l’amministratore delegato di Conad, Francesco Pugliese, che si appella ai sindacati.

“Il sindacato dovrebbe rendersi conto che Auchan perdeva 1,1, milioni al giorno. Non siamo un fondo di investimento, ma un’impresa italiana che sta cercando di salvare il maggior numero di dipendenti”. La questione al cento del dibattito, dunque, è quella della tutela dei posti di lavoro. Al momento saranno trasferiti altri ventisette punti vendita a Conad e i dipendenti ex Auchan sono stati impiegati in altre realtà commerciali.

Il dibattito si è acceso in occasione della presentazione dei dati 2019 di Conad: l’anno chiude con un fatturato di 14,3 miliardi di euro e una crescita del 5,9% grazie all’alimentare. Sono risultati, fa sapere Conad, ottenuti indipendentemente dall’acquisione Auchan. Per quanto riguarda le quote di mercato, poi, Conad insegue il colosso Coop raggiungendo il 13,3%.

“Siamo consapevoli – conclude Pugliese – di aver creato sviluppo in una delle fasi economicamente più difficili della storia del Paese”.

Fonte: La Repubblica