di Veronica Godano 14 Dicembre 2019
zucchero

“Quello che ho chiesto agli altri partiti di maggioranza durante il Consiglio dei ministri, è che per quanto riguarda la tassa sulla plastica e quella sullo zucchero, che io chiamo la tassa sulla dolcezza, dobbiamo darci il tempo per mettere le imprese in grado di avviare processi di riconversione, di poter adattare il loro processo produttivo senza mettere in discussione i posti di lavoro”, così si è espressa il ministro dell’agricoltura, Teresa Bellanova sulla sugar tax.

Per il dicastero dell’agricoltura, la sugar tax è una misura che sarebbe dovuta partire il primo gennaio. Ma probabilmente partirà l’1 ottobre. Per Bellanova, “se fai una misura devi sapere qual è l’obiettivo che hai. Se è per fare cassa, devi sapere che mettendo la sugar tax stai determinando un incremento dei costi perché ci sono delle aziende che andranno in sofferenza. Si parla di 5mila persone che rischiano il proprio posto di lavoro”. Pertanto, è necessario adoperare ogni strategia per non mettere a rischio questa filiera nel Paese.

Fonte: Giornalettismo

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento