di Elisa Erriu 2 Aprile 2021
tokyo-aereo-ristorante-lusso

Il “ristorante con le ali” non è una novità esclusiva di ​Tokyo, ma a quanto pare un aereo di linea giapponese ha già raggiunto un record in questa categoria: il suo ristorante di lusso registra persino il tutto esaurito.

Con gli aerei fermi a causa della pandemia e la voglia sempre più crescente di “viaggiare”, molte compagnie aeree hanno cercato soluzioni alternative per sfruttare i loro aerei parcheggiati e allo stesso tempo far “volare” almeno l’immaginazione dei passeggeri. Tra queste idee, in Giappone, ha preso molto piede l’idea del “ristorante con le ali”, ovvero sfruttare le cabine dell’aeromobile per usarlo come locale. Dapprima questa soluzione era stata offerta agli impiegati dell’aeroporto, ma l’iniziativa è diventata sempre più popolare.

Lo scorso Dicembre la All Nippon AIrways (ANA) ha cominciato a vendere online pasti di economy-class e questi sono andati rapidamente esauriti. Si parla di 264mila pasti venduti in meno di tre mesi. Alcune combinazioni particolarmente popolari, come la carne sukiyaki con uova sbattute, sono sparite nel giro di pochi minuti.

Ma se questo è sorprendente, da poco il suo Boeing 777, fermo sulla pista all’aeroporto Haneda di Tokyo, ha iniziato a offrire un pasto in prima classe alla modica cifra di 59.800 yen (circa 450 euro). Ci sono anche proposte più accessibili, come la colazione in business class, che costa la metà e tra le offerte del menu, si può scegliere un pasto giapponese, di carne o pesce, oppure un piatto all’occidentale, con vini inclusi.

[ Fonte: Il Messaggero ]

 

1