USA, allerta CDC: “non mangiate l’impasto crudo di torte e biscotti”

Alcune persone negli USA hanno contratto un batterio e la CDC punta il dito contro l'impasto crudo di torte o biscotti.

usa-impasto-crudo-torte-biscotti-batterio

Uno tra i più autorevoli centri di controllo sulla sanità pubblica negli USA, il CDC, ha lanciato un allarme: niente più assaggi o scorpacciate di impasto crudo di torte e biscotti.

Il rischio è di contrarre un batterio, l’Escherichia coli: recentemente sono state trovate 16 persone infette da E. coli provenienti da 12 diversi Stati, tra cui Massachusetts, Virginia, Carolina del Sud, Michigan, Ohio, Indiana, Illinois, Iowa, Nebraska, Utah, Oregon e Washington.

Le persone che hanno contratto il batterio hanno un’età compresa tra 2 e 73 anni e sono tutte donne. Tra questa dozzina di persone, sette sono state ricoverate in ospedale. Anche se per fortuna non sono stati segnalati decessi, una persona ha sviluppato un’insufficienza renale. Ecco perché il CDC sta indagando insieme alla Food and Drug Administration in merito a cosa possa aver generato questo contagio. Entrambi suppongono che possa essere correlato all’impasto crudo per torte o biscotti, sia fatta in casa che già pronto.

Mentre la farina potrebbe non rappresentare un pericolo, il preparato per dolci potrebbe contenere E. coli, che può quindi causare intossicazione alimentare. Il CDC sospetta che il numero reale di contagiati sia probabilmente molto più alto, dal momento che molte persone guariscono senza cure mediche. Inoltre, è probabile che molti non abbiano ancora denunciato il proprio stato di salute.

Potrebbe interessarti anche