In collaborazione con Agnesi

La ricetta delle eliche ai funghi porcini, speck croccante e zafferano è un primo piatto perfetto per inaugurare questa stagione autunnale e quale occasione migliore della festa dei nonni che si celebra proprio oggi per portare in tavola un piatto semplice, veloce ma gustoso.

Come molte delle “ultime festività” nate, anche la festa dei nonni vede i suoi natali negli USA, il che non ci stupisce, era il non così lontano 1978 quando sotto la presidenza di Jimmy Carter la casalinga Marian McQuade, nonna di appena 40, esatto quaranta, nipoti promosse, con successo, l’idea di una giornata nazionale dedicata ai nonni, lo scopo era sensibilizzare le generazioni future al rispetto e alla relazione con i propri nonni.

Come spesso accade, specie per le feste americane, l’idea piacque e cominciò a prender piede negli altri paesi occidentali, in linea generale, dall’isola di Sua Maestà, al Canada, alla Francia, questa giornata viene festeggiata nel periodo che va tra settembre e ottobre, da noi appunto si festeggia il 2 ottobre, così come stabilito dalla legge del luglio 2005 che identifica questo giorno “quale momento per celebrare l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale”, una data non a caso la nostra, il 2 ottobre infatti coincide con il ricordo liturgico degli angeli custodi nel calendario cattolico dei santi.

Quindi chi siamo noi per non rendere omaggio a tutti i nonni, cominciando proprio dalla signora McQuade? abbiamo optato per un piatto di per sé semplice, un connubio perfetto per l’autunno, zafferano e porcini, aggiungendo una nota croccante data dallo speck tagliato sottile, secondo noi la signora e pure i suoi 40 nipoti avrebbero apprezzato.

Eliche-porcini-speck-piatto

Tempo di preparazione

15 minuti

Tempo di cottura

15 minuti

Dosi per

5 persone

Ingredienti

  • 500 g pasta tipo Eliche Agnesi
  • 6 Funghi Porcini a cubetti
  • 100 g Speck Dell’Alto Adige
  • 1 cucchiaino Zafferano in pistilli
  • 1 spicchio Aglio
  • Sale
  • Olio Extravergine D’Oliva

Preparazione

Per preparare la ricetta delle eliche ai funghi porcini, speck croccante e zafferano cominciate con il pulite i funghi, privateli della parte finale, terrosa e spazzolateli con un pennellino a setole morbide per eliminare tutta la terra anche dalle cappelle.

Se preferite potete pelarli, tagliateli a cubetti.

In un’ampia padella fate soffriggere leggermente lo spicchio di aglio sbucciato nell’olio, unite i funghi, salateli leggermente e fateli saltare per 3-4 minuti, girandoli spesso, finché non saranno teneri.

Unite lo zafferano e mescolate bene, in modo che si sciolga nel liquido rilasciato dai funghi, aggiustate di sale e pepe e cuocete per altri 5 minuti.

Tagliate lo speck a listarelle sottili, poi in una padella antiaderente fatelo cuocere fino a quando non diventerà croccante, tenete da parte.

Portate a ebollizione abbondante acqua salata e cuocetevi la pasta.

Scolate la pasta leggermente al dente e fatela saltare nel sugo di funghi e zafferano per un paio di minuti, aggiungendo acqua di cottura ogni volta che il condimento si asciuga.

Completate il piatto con lo speck croccante e portate in tavola caldo.

Eliche-porcini-speck-ricetta

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento