Come investire sul Parmigiano Reggiano o sul prosciutto di Parma

Non sono tempi facili, ma se cercate un investimento finanziario e lo volete alternativo, allora considerate il Parmigiano Reggiano.

Come spiega Sole24Oreè arrivato il primo Minibond garantito dalle forme del celebre formaggio emiliano. A emettere del titolo è la società 4 Madonne Caseificio dell’Emilia.

Nel 2015 il caseificio ha prodotto oltre 75.000 forme, coprendo il 2% della produzione mondiale di Parmigiano. Una realtà solida e di valore.

Il progetto rientra nella categoria dei minibond, creati appositamente per consentire alle piccole e medie imprese di raccogliere fondi per le proprie attività.

Andrea Nascimbeni, presidente del Caseificio 4Madonne, spiega i fini dell’azione.

«Con la quotazione dei Minibond la cooperativa si doterà delle risorse adeguate per il consolidamento della struttura e la valorizzazione del Parmigiano Reggiano, oggi prodotto e per il quale si sono ottenuti diversi riconoscimenti»

In altre parole, i fondi provenienti dai minibond saranno utilizzati per la gestione e il miglioramento del caseificio, oltre che per riequilibrare le fonti di finanziamento della cooperativa. Non solo, fondi serviranno per aumentare la stagionatura del Parmigiano, una volta raggiunto il periodo desiderato le forme verranno vendute e rimpiazzate dalle nuove.

Il bond scadrà nel 2022 e il rimborso dei titoli è previsto in cinque tranche annuali.

Gli istituti finanziari che hanno dato vita al progetto (la Pairstech Capital Management e la Frame capital Uk) rimborseranno il capitale in cinque tranche annuali nella misura del 20% del valore nominale con inizio da gennaio 2018 e estinzione totale del prestito il 27 gennaio 2022.

Dunque, “forme” come garanzia, riservate ai soli investitori professionali.

Un investimento di gusto che, però, ha dei precedenti.

Credem, l’istituto finanziario più presente nel territorio emiliano, operò in modo simile utilizzando Prosciutto di Parma; per quanto riguarda il Parmigiano, è così prezioso che lo stesso istituto ne conserva alcune forme nel proprio caveau e concede aperture di credito dietro garanzia reale di formaggio e prosciutto.

[Crediti | link: Il Sole24Ore]

Nunzia Clemente Nunzia Clemente

3 febbraio 2016

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento

«
Privacy Policy