Andreste in giro con unghie come queste?

Pensateci. Siamo gli unici esseri viventi che si prendono cura dei propri artigli. Gli unici che dedicano tempo –in certi casi anche parecchio tempo– a limarli opportunamente fino a farli diventare aggraziati.

Anzi, per dirla tutta, da qualche anno manifestiamo la nostra personalità attraverso la “nail art“, l’arte di decorare le unghie, spesso in modo chiassoso, a volte con veri prodigi di micro-pittura in pochi centimetri di spazio.

Avevate dei dubbi che prima o poi sarebbe stato il turno dei gastrofanatici?

Certo che no, e infatti sono arrivate le unghie di formaggio: gialle, minuziosamente bucherellate a guisa di groviera svizzera.

チーーズ‼️

Un video pubblicato da テイストメイドジャパン (@tastemade_japan) in data:

Arrivano dal Giappone. Ma su questo non c’erano dubbi. A promuovere il contagio planetario è stato Tastemade, il network video specializzato in programmi sul cibo per il mondo online, che ha trovato un modo stravagante e originale per combinare il non combinabile: formaggio e manicure.

Tentati di convertirvi alla “cheese nail art” così da rendere esplicito il vostro incontenibile amore per il formaggio?

Okay, ma ricordate che le unghie, anche se al formaggio, non si mangiano. Anzi, in questo caso meno che mai essendo fatte di plastica e smalto.

Vi sembrano meno invitanti adesso?

[Crediti | Link: Revelist]

Nunzia Clemente Nunzia Clemente

26 dicembre 2016

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento

«
Privacy Policy