Angela Merkel | Scusate se parliamo ancora di würstel

La cancelliera tedesca Angela Merkel mangia la salsiccia Thuringia a Efurt, in Germania

Scusate se parliamo ancora di würstel, ma la classe esibita dalla cancelliera tedesca Angela Merkel alle prese con l’insaccato nazionale (tecnicamente una salsiccia Thuringia), a Efurt, in Germania, durante un tour elettorale, ecco, ci è sembrata di un altro pianeta. Mica una Marcuzzi qualsiasi. E occhio, anche l’attrice britannica Liz Hurley si è data alle salsicce biologiche. [Repubblica.it] Update: Via Snowdown che però, proprio non abbiamo plagiato.

Fiorenzo Sartore

commenti (20)

Accedi / Registrati e lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. La cosa tristissima è il pane: il classico panino precotto che in Germania viene “resuscitato” nei fornetti del supermercato e venduto come pane fresco. Inconfondibile dal pallore della buccia. :-(

  2. il mignolo alzato noooo 😀 comunque è una gran signora. si può fare uno scambio? noi ci prendiamo la merkel e diamo la marcuzzi ai tedeschi…

  3. Ma senza salse, che schifo ! :-)

    Mi accorgo che la Cancelliera assomiglia ad una nota blogger (fra una ventina d’anni pressappoco, anche se lei è poco più giovane)

    1. Ora che mi ci fai pensare a me sembra di più Roby Facchinetti biondo

  4. […] Vana gloria 2009 Settembre 16 tags: dissapore, plagio, salsiccia by Ted Scusate se mi vanto un poco, ma quelli di Dissapore mi hanno praticamente plagiato un post. Eccolo […]

    1. Il thuringer bratwurts si mangia sempre così. L’unico che si spella è il weisswurst bavarese che si mangia con le bretzel e la senape dolce.

    2. kapakkio, grazie della precisazione che si scontra però con l’ultima delle bancarelle di berlino dove si può leggere in chiaro tedesco “ohne darm” o “mit darm” (senza o con la pelle) tra le varianti del wurst da scegliere.

      ah, già che ci sono, pensavo che un panino scongelato si riconoscesse dalla consistenza e che il pallore della buccia (sic!) dipendesse dalla cottura.

    3. Caro ohne darm ode mit darm è riferito al fatto se sono insaccati in budello(darm) oppure in sintetico.
      Tschuss

    4. Inoltre le bancarelle a cui ti riferisci servino currywurst e non bratwurst nel panino.

    5. grazie per il caro, ma questo è un gioco di parole. la pelle delle salsicce è… un budello! se vuoi ho le foto delle salsicce (scusa se lo scrivo in italiano così tutti capiscono) spellate, sbudellate, o desintetizzate.

      e se si riferisse soltanto al currywurst sarebbe cmq già diverso rispetto a “l’unico che si spella è il weisswurst bavarese che si mangia con le bretzel e la senape dolce”

      ciao a te

    6. Allora: il currywurst te lo servono spezzettato inondato di ketchup e curry in un vassoietto e non in un panino quindi il primo a lisciare sei stato tu perchè quello che mangia la Markel nella foto è un thuringer bratwurst che si mangia solo come lo sta mangiando la Merkel.
      Il mio riferimento al weisswurst è dovuto al fatto che quello te lo servono bollito con la pelle incisa e poi te lo spelli tu mentre lo mangi metre il currywurst te lo servono già spellato e come detto spezzettato a richiesta.

    7. Si ma non conosci la differenza tra currywurst che tra l’altro non è un cibo tradizionale ma un’invezione del dopoguerra e un thuringer bratwurst. Altrimenti non avresti scritto: “però brava a mangiarla mit darm (con la pelle) come una vera gourmet..”
      Chiudo

  5. criticare il pane tedesco in generale e’ ridicolo, questo in particolare e’ si del tipo precotto e blablabla…ma in generale hanno una scelta anche al supermercato che noi proprio ce la sogniamo

    1. Infatti non ho criticato il pane tedesco in generale.

    2. Il pane del supermercato i Germania come in Italia fa schifo. Ma in Germania è vero da un fornaio coi fiocchi c’è una scelta fantastica.

    3. Sicuramente. ma concorderai che anche in Germania tra il pane di un buon fornaio e quello che trovi al supermercato una differenza esiste. :-)