di   iFood 5 Agosto 2019
sangria-classica

Se almeno una volta siete stati in Spagna avrete avuto modo di assaggiare la loro splendida Sangria. La Sangria classica è una bevanda alcolica a base di vino rosso, spezie e frutta.

Perfetta in estate perché fresca e dissetante, la sangria non ha una vera e propria ricetta autentica perché i tipi di frutta da inserire al suo interno possono essere a nostro piacimento, seguendo però una regola base: la frutta deve essere ben compatta e non troppo matura, altrimenti si andrà a disperdere nel vino, rovinando la nostra buonissima bevanda.

In Spagna vengono utilizzati dei vini rossi molto corposi come il Grenache, Garnacha o Monastrell, prodotti nella zona della Rjoia. Per la nostra sangria classica, qui in Italia possiamo facilmente sostituirli con un ottimo Cannonau sardo o un Bonarda dell’Oltrepò Pavese non frizzante.

La Sangria per essere gustata al meglio ha bisogno di un lungo tempo di riposo: minimo due ore. Il risultato migliore si ha lasciando la frutta in infusione nel vino per almeno una notte intera.

Un’idea per non mettere a disagio gli ospiti: nel mangiare la frutta della sangria dal bicchiere, si consiglia di creare dei mini spiedini di frutta da immergere nella nostra bevanda, che serviranno anche per decorare la Sangria!

sangria-classica-bicchiere

Tempo di preparazione

5 minuti

Tempo di cottura

120 minuti

Dosi per

4 persone

Ingredienti

  • 750 ml Vino rosso corposo
  • 250 ml Soda o gazzosa
  • 2 Pesche
  • 1 Mela
  • 1 Arancia non trattata
  • 1 Limone non trattato
  • 1 stecca Cannella
  • 3 cucchiai Zucchero di canna
  • 3 Chiodi di garofano
  • 1/2 bicchierino Rum

Preparazione

Per preparare la ricetta della sangria classica, lavare e tagliare accuratamente la frutta in grandi spicchi.

In una ciotola unite la frutta, rum e lo zucchero e lasciate macerare per un’ora.

Tagliate anche i limoni, il lime e l’arancia, lasciandoci la buccia.

Versate il vino in una brocca, aggiungete lo zucchero, le spezie e gli agrumi.

Togliete la stecca di cannella e i chiodi di garofano dal vino e unitevi la frutta.

Mescolate bene e riponete la sangria in frigo per almeno 2 ore prima di servirla. Gustatela fredda.

sangria-classica-ricetta

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento