di   iFood 31 Gennaio 2020
punch-caldo-rum

Il punch caldo al rum, all’arancia è un cocktail perfetto come dopo pasto quando fa freddo e si desidera coccolarsi con qualcosa di dolce e speziato.

La ricetta per preparare il punch al rum è molto semplice e, a seconda dei gusti, può essere a piacere aumentata o diminuita la componente alcolica.

Nel caso in cui si voglia servirlo anche ai bambini, la parte di rum può essere sostituita con del succo di mela o del tè.

Il punch caldo al rum è ancora più buono se viene preparato in anticipo e poi riscaldato al momento di servirlo, l’unica accortezza che si deve avere è quella di non farlo bollire per evitare che la parte alcolica evapori.

punch-caldo-rum-ricetta

Tempo di preparazione

10 minuti

Tempo di cottura

5 minuti

Dosi per

2 Persone

Ingredienti

  • 120 ml Rum
  • 1 Arancia
  • 1 cucchiaino raso Cannella
  • 3 Chiodi Di Garofano
  • 2 cucchiai Zucchero di canna
  • qb Acqua

Preparazione

Per preparare la ricetta del punch caldo al rum lavate l’arancia e ricavatene la scorza con un pelapatate, evitando di togliere la parte bianca che potrebbe risultare amara.

Tagliate l’arancia a metà e ricavatene il succo.

Aggiungete al succo d’arancia dell’acqua in modo tale da arrivare ad avere 500 ml di liquido.

Versate il succo d’arancia con l’acqua in un pentolino con lo zucchero e le scorze d’arancia e mescolando portate ad ebollizione.

Aggiungete i chiodi di garofano e la cannella, fate bollire alcuni minuti e versate nel pentolino anche il rum.

Spegnete la fiamma e lasciate riposare qualche minuto, filtrate e versate negli appositi bicchieri.

Servite il punch caldo al rum con fettine di arancia o di limone.

punch-caldo-rum-preparazione