Ricetta sangria bianca al melone, anguria e basilico, un aperitivo fresco da consumare rigorosamente freddo

La ricetta della sangria bianca al melone, anguria e basilico, una variante insolita e raffinata della classica sangria spagnola.

D’estate abbiamo bisogno di drink freschi e dissetanti.  La Sangria è perfetta nelle calde giornate estive, quando si organizzano aperitivi con gli amici in riva al mare.
Possiamo però farci trascinare dalla nostra fantasia e inventare tantissime versioni di Sangria, che meglio si adattano alle nostre feste o cene speciali.

L’odore e il gusto del melone e dell’anguria, abbinato al basilico, al prosecco  e allo zucchero di canna creano un mix di sapori e profumi che vi lasceranno senza parole!

sangria-al-melone-barattoli

Tempo di preparazione

120 minuti

Dosi per

8 persone

Ingredienti

  • 1 l Prosecco italiano DOCG (Valdobbiadene)
  • 30 ml Vodka
  • 1 Melone
  • 2 fette Anguria
  • 1 Lime
  • 1 Limone
  • Basilico
  • 4 cucchiai Zucchero di canna
  • 1/2 bacca Vaniglia

Preparazione

Per preparare la ricetta della sangria bianca al melone, anguria e basilico, tagliate il melone a metà. Potete farlo a cubetti molto piccoli, ma se avete uno scavino per la frutta sarà perfetto : in questo modo creerete delle palline di melone, fantasiose e decorative.

Fate la stessa cosa con l’anguria.

Mettete il melone e l’anguria in una ciotola, unite lo zucchero di canna, il basilico tagliuzzato e il succo di un limone o lime. Aggiungete quindi i semini della bacca di vaniglia

Lasciate insaporire per mezz’ora.

sangria-al-melone-preparazione

Unite il prosecco,la vodka, delle fettine di limone molto sottili, la frutta, compreso il succo che lo zucchero avrà creato.

Mescolate bene e lasciate riposare in frigo per almeno 1 ora e mezza.

Al momento di servirla, potete aggiungere cubetti di ghiaccio.

sangria-al-melone-ricetta

iFood   iFood

9 Agosto 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento