di Massimo Bernardi 6 Dicembre 2009

Il Mascarpone artigianale del Caseificio di Rosola di Zocca lavorato a Crema con torta "tipo" Barozzi.

Try a little tenderness. Inciso [Quando nel 2007, accecato dalla visione dello scoop gastrogeografico, il WaPo provò a spostare di 700 chilometri e passa l’invenzione del Tiramisù attribuendola a tal Carminantonio Iannaccone, campano emigrato a Baltimora, ancora un po’ e a Treviso se lo mangiano. Visto che l’ideatore del dolce—gloria della pasticceria nazionale—pare sia stato Roberto Linguanotto, cuoco del ristorante Le Beccherie di Treviso negli anni ’50] Fine inciso.

Tradizionale o destrutturato secondo la ricetta di Maurizio Santin, contatemi tra le vittime del tiramisù. Ma è da ‘stamattina che continuo a svenire guardando questo “lavorato a Crema con torta ‘tipo’ Barozzi” del mio fotografo preferito per i prossimi 5 minuti, Flavio Benassi. Modo migliore di compensare le frustrazioni affettive non l’ho trovato.