di Lorenza Fumelli 30 Marzo 2011

Amanti del vegetale, ci siamo. Voi che avete passato l’inverno snobbando melanzane ipocrite, pomodori bugiardi e zucchine ingannatrici, eccovi ora eccitati come bambini al lunapark, schierati al banco X del mercato Y (basta sia del contadino) con tanto di prezioso numeretto stretto tra le dita. Perché? Perché è primavera e un po’ per volta stanno per tornare trionfanti le verdure più buone che la terra possa offrire: ad aprile le zucchine, gli asparagi, le prime melanzane, a maggio i pomodori che Dio li benedica e a giugno i peperoni e poi tutti gli altri che non sto qui ad elencare (tanto da queste parti, la tabella delle stagionalità la recitiamo a memoria tutte le sere prima di andare a dormire).

Orsùdunque! In attesa che tutto questo giunga a compimento, stiliamo una bella classifica del vegetale preferito, la Green Parade del cuore, alla faccia di quelli che: “a me le verdure fanno schifo” (e ce ne sono!)

ASPARAGI.

Al 10° posto della mia personale Green Parade ci sono loro, gli oblunghi e saporiti Asparagi (lessati e inzuppati in olio, sale, pepe).

CICORIA

9°: la Cicoria, ripassata e posizionata tra due strati di pizza.

MELANZANE

8°: le Melanzane, naturalmente alla parmigiana.

POMODORI

7°: i Pomodori per sughismi di ogni sorta, insalata di pomodori, pappa al pomodoro.

ZUCCHINE

6°: le Zucchine ripiene, grigliate, alla parmigiana.

RADICCHIO

5°: Radicchio, cotto e abbinato a formaggi tipo taleggio per condire la qualsiasi.

CIME DI RAPA

4°: le cime di rapa, per orecchiette fatte in casa o ripassate con salsiccia.

CAVOLO-BROCCOLO

3° il cavolo broccolo. Bè? Qualcosa da ridire?

PUNTARELLE

2°: le puntarelle con il classico condimento olio, aglio e acciughe, da veri golosi.

CARCIOFO ALLA ROMANA

e al 1°posto : Il carciofo, alla romana, alla giudea, alla come vi pare.

Tocca a voi. Qual è il vegetale, verde o colorato, che amate di più?

[Crediti | Immagine: Examiner]