di Massimo Bernardi 14 Maggio 2010

Ci chiamano gastrofanatici, food snob quando va bene, insomma: buongustai con la puzza sotto il naso. Puzza di Bettelmatt 24 mesi. Chi non capisce disapprova, in fondo: trattasi di pastasciutta. Già ma quale? Se non è Gragnano noi nemmeno si comincia. E voi, anche voi gastrofanatici doc? Mettete alla prova il vostro QI con la risposta giusta ad ogni domanda. Google vade retro. Capito? Google vade retro almeno per i primi 5 minuti. Eppoi, la parte più divertente. Ora siete voi che mettete alla prova il QI gastrofanatico dei lettori di Dissapore. Usate i commenti per piazzare la vostra domanda impossibile.

1 – Per quale motivo è importante l’aria nel gelato?
a) Non c’è aria nel gelato. b) Senza aria il gelato sarebbe con-gelato. c) Aumenta il sapore.

2 – Durante la produzione della birra l’amido contenuto nei cerali si trasforma in un liquido zuccherino chiamato…?
a) Lievito di birra. b) Mosto. c) Maltosio.

3 – Perché il formaggio svizzero ha i buchi?
a) Per una reazione chimica dovuta al siero del latte nella stagionatura. b) La causa è il bollore degli aminiacidi nella fermentazione. c) Per via della produzione di gas nel caglio durante il periodo di maturazione.

4 – Quale antico popolo credeva che le fave di cacao provenissero dal paradiso e che donassero forza e saggezza a chiunque le mangiava?
a) Greci. b) Maya e Aztechi c) Berberi.

5 – Il malto si usa come dolcificante nella cucina vegan, sapresti dirne un altro?
a) Seitan. b) Gomasio. c) Melassa nera.

6 – Una volta raccolti, quanto si mantengono in frigo i cavoletti di Bruxelles?
a) 3 giorni. b) 5 settimane. c) 3 mesi. d) 2 settimane.

7 – Quale ingrediente si comporta come un emulsionante (forma una miscela omogenea tra acqua e olio) nella maionese?
a) Latte. b) Farina. c) Tuorlo dell’uovo. d) Miele.