di Massimo Bernardi 18 Febbraio 2010

Olio extra vergine

Il pianeta ci sfotte. Prima a causa del Mcministro Zaia e ora, con un formidabile uno-due, per il mangiagatti Beppe Bigazzi (oh: Times di Londra, Los Angeles Times, Business Week, Huffington Post mica cotiche). E noi inghiottiamo, gonfi come le nuvole prima che cada la pioggia, preoccupati per la nostra reputazione. Ma ecco improvviso il raggio di sole. Siamo pur sempre il paese di pasta-pizza-risotto-tiramisu, e per ribadirlo, la scrittrice americana Frances Mayes (Sotto il sole della Toscana) dice – Ma lo sapete quanto olio extravergine consuma una famiglia toscana? Un litro a settimana. Un litro a settimana? (sicuro?, esistono delle statistiche?, qualcuno ne sa di più?). Un litro a settimana significa che metti l’olio extravergine dappertutto, pure nei fondi di cottura, e che lo usi per friggere.

Argomento interessante, approfondiamo? Quanto olio extravergine di oliva usate in una settimana? In che modo lo usate? Perché preferite l’extravergine agli altri oli?

Immagine: Flicr/Cookthinker