di Antonio Tomacelli 8 Aprile 2009

renzo arbore, lino banfi, michele placido e niki vendola in focaccia bluesIl 17 Aprile sarà la “Giornata Mondiale dell’Orgoglio Pugliese”. Ma quale “Ratatouille”, qui non c’è “Sideways” che tenga! Quel giorno uscirà nelle sale “Focaccia Blues” il Film Che Cambierà…boh, mò non mi viene in mente niente, però vuoi mettere la botta d’orgoglio per noi Pugliesi! Vi ricordate la storia, vero? Ad Altamura (prov. di Bari) apre un McDonald’s giusto in faccia al forno del nostro eroe, Luca Di Gesù, che però, grazie alla sua focaccia, in poco tempo costringe alla chiusura l’odiato fastfood. Dal Niuiorctaims alla Gazzetta del Mezzogiorno (mi scusino gli amici baresi per l’ardito accostamento) la stampa mondiale inneggia alla vittoria del local contro il global: è il trionfo! Il cast del film è stellare: Lino Banfi, Renzo Arbore, Michele Placido e, udite udite, Niki Vendola, candidato all’Oscar come “miglior protagonista non attore”. Il guanto di sfida è lanciato: la Puglia promuove nel mondo il made in Italy e lo fa spendendo nemmeno la metà (euri 300.000) di quello che spende la Toscana (euri 600.000) per produrre qualche spot: alla faccia del caciocavallo!

[Focaccia Blues, Cinecittà, Toscana Promozione]