di Giorgia Cannarella 17 Novembre 2011

Senza tanto addentrarsi in chi, come e quando, lei, con fissa per il rock, anzi, per il rock di un paio di decenni fa, respinge lui che alla domanda “Che musica ascolti?” ha risposto dopo qualche esitazione: “Mariah Carey”. Succede in una scena deliziosa di This must be the place, l’ultimo film di Paolo Sorrentino. Ora, non che dichiararsi fan di Mariah Carey sia il modo migliore per conquistarmi, ma non respingerei brutalmente le avance di un uomo per questo. Insomma, chi sono io per giudicare una persona da un singolo dettaglio, da un particolare che altri troverebbero assolutamente insignificante?

Tutti i gusti sono gusti, il mondo è bello perché è vario, e via banalizzando. Ecco. Però.

Però, se la risposta di un uomo a un bignamino di 5 minuti sul mio gastrofanatismo con annessi e connessi (che arrivava in risposta a una precisa domanda su come occupassi il tempo libero, eh, per dovere di cronaca) è “Ma non hai paura di ingrassare?”, con espressione perplessa e preoccupata, io a quel primo appuntamento non me la sento di dare un futuro. Proprio no. Il che mi ha costretta a riconsiderare la portata della mia apertura mentale. Quando si tocca il cibo divento talebana oltranzista, subito pronta a depennare una persona dalla lista di possibili partner?

La risposta è arrivata sotto forma di una lista di potenziali-corteggiatori-che-rifiuterei-senza-possibilità-d’appello:
Colui che: ordina pizza con wurstel e patatine fritte,
Colui che: va al Mc Donald’s più di una volta a settimana,
Colui che: non conosce il significato della parola “stagione” e pensa che un’insalatina di pomodori a gennaio sia una gran bella idea,
Colui che: all’estero mangia solo nei ristoranti italiani,
Colui che: “Io vino e birra no, bevo solo cocktail”,
Colui che: al primo appuntamento ti porta al Fusion a nastro perché “così ci abbuffiamo” (incluso sogghigno soddisfatto e gorgoglio di compiacimento),
Colui che: “il pesce crudo mi fa senso”,
Colui che: non trova nulla di strano nell’insegna Ristorante-pizzeria-specialità-pesce-carne-alla-griglia e anzi, ci vede perfino un che di invitante.

Aggiunte da fare, qualcuno?

P.S. La lista è tarata su personaggi di sesso maschile di età compresa tra i 20 e i 40 anni, che hanno realmente espresso le sopraccitate opinioni – grazie a Dio, non tutti ai miei appuntamenti.

[Crediti | Immagine di Blayne Ward]