di Manuele Berti 2 Ottobre 2010

Quando nel dicembre 2009 Vanity Fair anticipò la campagna primavera/estate di Dolce & Gabbana, Dissapore ci fece sopra uno dei suoi “Indovina chi è”. 1) Monica Vitti che pela le patate in un set fine ’50? 2) Paola Barale versione casalinga disperata? 3) Madonna nel solito possente bianco&nero Dolce & Gabbana che fa sembrare tutto migliore. Ovviamente la risposta era la numero 3. Abbiamo sempre creduto che quelle immagini non fossero ritoccate con Phothoshop, come capita al 99,9% delle foto di moda.

Pia illusione. Da qualche giorno, circolano in rete alcuni scatti che mostrano una Madonna diversa, più “vera”. Nella pubblicità il naso è più sottile e le mascelle meno grandi, il collo e le braccia lisce, e ogni vena visibile tra mani e braccia è stata rimossa. A nessuno è concesso di avere sangue nelle vene. Nemmeno a Madonna.

[Immagini: Yeeeah.com]