di Cristina Erdas 24 Aprile 2013
libri di cucina, non comprare

Ieri era la Giornata mondiale del libro e tutti vi hanno chiesto di comprarne uno. Oggi io, bibliomane nell’anima, vi invito, di nuovo, a NON farlo. Lo scopo non è farsi belli agli occhi dei propri contatti o arricchire di zeri i conti correnti delle icone del momento. Siate ragionevoli, oggi non comprate libri, o almeno state lontano da questi dieci.


1. E stasera che c@xxo cucino?E stasera che c@xxo cucino?

La risposta all’eterna domanda in 50 ricette del c@x#o di Zach Golden (Magazzini Salani) €9,90.

Qui non si segue la scuola Gordon Ramsay/sergente istruttore Hartman, ma si cerca di farsi cool agli occhi del prossimo sciorinando uno slang reso fluido da parolacce tramutate in punteggiatura.

L’autore lo dichiara esplicitamente: “If you want more, give me your $$$”.

Né più, né meno di un cinepanettone.


Ecco come faccio2. Ecco come faccio.

Barbara D’Urso (Mondadori) €15,90.

Il rapporto libro / Visa più sfavorevole di tutta la primavera appartiene alle ricette lowcarb di Barbara D’Urso.

L’ho proposto come regalo ricevendo uno di quei vaffa talmente chiari che non hai neanche bisogno di sentirteli dire.

Forse faccio ancora in tempo a prendere quel passaggio promessomi da un amico per andare a mangiare il gnaB giB… dov’è il mio asciugamano?


Avvocato in cucina3. Avvocato in cucina.

Le ricette di un’avventuriera in cucina di Tiziana Stefanelli (Rizzoli) €19,90.

La copertina sbandiera l’autrice come la vincitrice dell’ultima edizione di MasterChef Italia.

Molto bene per lei, ma io non ho guardato il programma, più che altro l’ho subito tramite tweet ‘n’ post su Facebook… pubblicatemi a un prezzo accessibile i libri di Alain Ducasse, manca il bollino “ospite di MasterChef” in copertina? Non m’importa, posso sopravvivere.


La dieta Dukan 20134. La dieta Dukan 2013.

Più chiara, più aggiornata, con un inserto a colori di Pierre Dukan (Sperling&Kupfer) €16,00.

Pierre, parliamoci chiaro, ho lottato per tutto il periodo dell’adolescenza con il mio corpo per convincerlo a ingrassare.

Non mi avrai né ora né mai, neanche se ora ti presenti con l’inserto a colori!

La più bella frase d’amore è chiedere: hai mangiato?


Un sapore nel cuore5. Un sapore nel cuore.

I vip si raccontano: ricette e ricordi di Raffaella Bragazzi (De Agostini) €12,90.

Dalle madeleine di Proust ai ricordi e ai sapori di quanti sono stati resi celebri dallo star system italiano.

Nel mezzo il grido non ascoltato di quanti vorrebbero vivere un istante di misantropia, almeno in cucina, in questi tempi di social media.

Evitare a tutela dei residui scampoli di fegato.


Cucinare guadagnando in soldi e in salute6. Cucinare guadagnando in soldi e in salute.

Stefania Rossini (L’Età dell’Acquario) €9,80

L’autrice di Vivere in 5 con 5 euro al giorno è una blogger resa nota dai talk show pomeridiani impegnati a dare risposta alla domanda “come sopravvivere con i pochi soldi che abbiamo?”.

Adesso sforna un nuovo e-book destinato a raccogliere le sue ricette di cucina vegetariane, vegane, senza glutine e totalmente prive di ingredienti costosi. La vera ricetta del FREE.

Il suo blog vale una visita e la dimostrazione del perché lo etichetto come un “only for her fans”. La decrescita tristarella.


cake pops7. Cake pops.

Carolyn White (Il castello) €9,90

In un universo parallelo i cake designer hanno conquistato il mondo e queste pubblicazioni sono frutto della loro propaganda che ha preso la via di qualche buco spazio-tempo non custodito.

In altri termini, non riesco a spiegarmi la mania creativo-compulsiva di quanti desiderano sfornare coniglietti, fiocchetti e bare con lo zucchero invece di una torta della foresta nera.


Cooking Couture8. Cooking couture.

a cura di G. Borioli, G. Gastel e M. Perdomo (Marsilio) €30,00.

Ecco cosa succede quando la foto d’autore decide di fare una cosa a tre con il mondo della moda e la cucina creativa. E ripensando allo chef Matias Perdomo del Pont de fer di Milano che partecipa al libro la ferita gocciola ancora.

Non sono ancora abbastanza foodie per questo.


It's all good9. It’s all good.

Delicious, easy recipes that will make you kook good and feel great di Gwyneth Paltrow e Julia Turshen (Hachette Digital) €24,48.

Gwyneth Paltrow si ricicla come cuoca e sforna un nuovo libro di cucina destinato a renderci tutti più buoni e felici.

Come sarebbe che non c’è la ricetta del Prozac?


La Paleozona10. La Paleozona.

Aronen Romano (Fabbri) €16,00.

In principio avevo pensato a un tentativo di ricostruzione dello stile d’alimentazione dell’Homo neanderthalensis… quanto mi sbagliavo!

Ecco l’ultima delle non ultime rivoluzioni alimentari (che prevede “una selezione di alimenti con caratteristiche funzionali rispetto alla nostra evoluzione”) eppure l’Occidente ci dà ancora la possibilità di scegliere.

Per quanto apprezzi i metodi di scheggiatura Levalloisiana, sono dell’idea che lo schioppo di famiglia sia una soluzione migliore.


Ora sarò io a essere ragionevole, datemi altri titoli di cucina da evitare con le vostre personali motivazioni… vi leggerò, anche dal termine dell’universo.