di Prisca Sacchetti 9 Gennaio 2014
Bruno Barbieri

Dall’intervista data a Vanity Fair che promette di terremotare le sicurezze delle ammiratrici di Bruno Barbieri, visto che il più implacabile giudice di Masterchef parla per la prima volta dei suoi gusti sessuali (“Anche il sesso mi piace piccante”, recita lo strillo di copertina), apprendiamo che è un “cultore della pasta, vivisezionatore dei ripieni, maniacale nell’arte di «impiattare», con il copyright del termine «mappazzone» (dicesi a Bologna di piatto troppo pieno, pesante)”.

E fin qui…

In effetti però, verso la fine dell’intervista, la domanda incriminata c’è. Anzi, sono due: “Che rapporto ha con il sesso“, e poi brutalmente “Uomini o donne?“.

Non siate impazienti, nel frattempo Bruno Barbieri ci fa sapere che:

1) Le arselle sono un vero banco di prova per lo chef: togliere tutta la sabbia da dentro è difficilissimo

2) Ha litigato con Carlo Cracco nella prima edizione, quest’anno invece con Joe Bastinaich che gli ha detto “Non capisci un cazzo” davanti a un concorrente e altre persone. Ma la mattina dopo si sono chiariti.

3) Mangia pasta e arselle con le mani.

4) Ha imparato a cucinare da sua nonna, un tipo rigoroso: a tavola ogni giorno lo interrogava sul cibo nel piatto, chiedeva il periodo dei pomodori, dei piselli, dei fiori. E quando era disubbidiente non lo picchiava con le mani, ma lo inseguiva colpendolo sulle gambe con delle foglie giganti di ortiche.

Okay, siamo al punto. “Che rapporto ha con il sesso?”. Risposta di Barbieri: “Un po’ lo stesso che ho con la cucina. Preferisco i sapori forti, e mi piace sperimentare“.

“Uomini o donne?” Risposta di Barbieri: “Donne. Rapporti omosessuali non ne ho mai avuti, ma è capitato che fossimo in tre o quattro e ci fossero anche uomini. Comunque, con Cracco non scapperei mai. Magari con Bastianich“.

Uhm, le ammiratrici del giudice di Masterchef, inclusa Laura, la corteggiatrice che gli fa gli occhi dolci nell’ultima edizione, possono stare tranquille. Anche se, a dire il vero, la risposta di Barbieri non è proprio chiarissima.

Confusa ulteriormente dal suo sogno nel cassetto: fare un film con Johnny Depp, che lo ha folgorato in Edward mani di forbice: “un grande attore e anche un trasformista, proprio come me, portiamo persino gli stessi occhiali. Il mio sogno è fare un film con lui sul mondo della cucina, credo apprezzerebbe. Ma mi accontenterei di fargli da mangiare”.

[Crediti | Link e immagine: Vanity Fair]